Colonialismo olandese

La fallita spedizione di Don Juan de Silva contro gli Olandesi nelle Indie Orientali (1612-1616)

Navi olandesi. Author Jan Voerman.No Copyright

Scritto da Marco Ramerini Piccolo estratto dal mio studio: “La presenza Spagnola alle Isole Molucche, 1606-1663” Nei propositi del governatore delle Filippine Don Juan de Silva, una grossa spedizione congiunta tra spagnoli e portoghesi doveva riuscire a sbaragliare una volta per tutte le forze olandesi presenti nelle isole indonesiane. Anche gli olandesi si mostrarono timorosi di una tale spedizione (“Generale ...

Leggi Articolo »

La storia di Batticaloa (Sri Lanka) durante la dominazione portoghese e olandese

Batticaloa Fort, Sri Lanka

Scritto da Marco Ramerini BATTICALOA (07°42’N – 81°42’E) Portoghese: Forte Nossa Senhora da Penha de França (1628) Olandese: Fort ? Baluardi di: Portoghese: Santa Cruz; ……?……; ……..?………;……?….. Olandese: Amsterdam; Haarlem; Colombo; Galle. Portoghese: Luglio 1628 – 18 Maggio 1638 Olandese: 18 Maggio 1638 – 1640 ? Re di Kandy: 1640 ? – 1668 Olandese: 1668 – 18 Settembre 1795 Inglese: 18 Settembre 1795 – La ...

Leggi Articolo »

Esplorazione e Espansione coloniale nella Nuova Guinea

Mount Bosavi, Papua Nuova Guinea. Author Panvorax. Licensed under the Creative Commons Attribution.

Scritto da Davide Parassoni: daribeadsl@libero.it ESPLORAZIONE PORTOGHESE Le isole di Nuova Guinea furono avvistate per la prima volta dall’esploratore portoghese A. de Abreu nel 1512 e raggiunte dal Governatore portoghese delle Molucche Jorge de Meneses nel 1526 dopo che la forza del Monsone dirottò la sua nave, diretta a Ternate, verso Waigeo (Mappa 1). Meneses trovò un buon ancoraggio nella costa ...

Leggi Articolo »

Trincomalee: Bibliografia. La Storia di Trincomalee (Sri Lanka) durante la dominazione Portoghese e Olandese

Mappa di Trincomalee (1775), Sri Lanka. Mannevillette, D'Apres de, Le Neptune Oriental, 1775

Scritto da Marco Ramerini Indietro: Il primo tentativo di occupazione inglese e la definitiva resa degli olandesi 9.0 BIBLIOGRAFIA MATERIALE CONSULTATO Vedi anche le fonti indicate nelle note. FONTI: – AA. VV. “Livro das plantas das fortalezas cidades e povoacois do Estado da India Oriental”, 1991 Codex n° 1471, Biblioteca del Paço Ducal di Vila Viçosa. – AA.VV. “Costantine da ...

Leggi Articolo »

Trincomalee: Il primo tentativo di occupazione inglese e la definitiva resa degli olandesi

Fort Fredrick, Trincomalee, Sri Lanka. Author Bel Adone. No Copyright

Scritto da Marco Ramerini Indietro: Il consolidamento della presenza olandese 8.0 IL PRIMO TENTATIVO DI OCCUPAZIONE INGLESE E LA DEFINITIVA RESA DEGLI OLANDESI Nel Dicembre 1780, il Regno Unito, dichiarò guerra all’Olanda, la notizia raggiunse Ceylon nel Giugno 1781, alcuni preparativi furono fatti dal governo dell’isola per rinforzarne le difese in vista di un imminente attacco britannico; ma gli Inglesi ...

Leggi Articolo »

La Storia di Trincomalee (Sri Lanka) durante la dominazione Portoghese e Olandese: Introduzione

Mappa di Trincomalee (1775), Sri Lanka. Mannevillette, D'Apres de, Le Neptune Oriental, 1775

Scritto da Marco Ramerini 1.0 INTRODUZIONE La baia, chiamata dai portoghesi ‘Bahia dos Arcos’, dov’è situata la città di Trincomalee1 nell’isola di Sri Lanka (Ceylon) è da sempre stata considerata uno dei migliori porti del mondo, la sua posizione altamente strategica nel mezzo delle rotte commerciali dell’Oceano Indiano, e il suo controllo dell’intero golfo del Bengala, avrebbe reso ideale il ...

Leggi Articolo »

Il Forte Olandese di Città del Capo: Castello di Buona Speranza

Il Castello di Buona Speranza (Kasteel de Goede Hoop), Città del Capo, Sudafrica. Author and Copyright Marco.

Scritto da Marco Ramerini Il castello di Buona Speranza (Kasteel van Goede Hoop, Castle of Good Hope) è il più antico edificio del Sud Africa, fu costruito dalla Compagnia Olandese delle Indie Orientali (VOC (Vereenigde Oost-Indische Compagnie)) tra il 1666 e il 1679; esso fu edificato in pietra in sostituzione di un primo forte di legno che era stato costruito ...

Leggi Articolo »

Gli Olandesi a São Tomé e Principe: gli attacchi all’isola di Principe (1598) e a São Tomé (1599)

Mappa di São Tomé di Johannes Vingboons (1665). No Copyright

Scritto da Marco Ramerini Poco dopo l’unione del Portogallo con la Spagna, Filippo II impose il divieto per gli olandesi di commerciare e utilizzare i porti iberici, questo atto conseguenza della ribellione olandese al sovrano spagnolo, precluse agli olandesi, improvvisamente, l’approvvigionamento dei ricchi beni provenienti dalle colonie di questi due paesi. Filippo II così facendo pensava di dare un duro ...

Leggi Articolo »
banner
Close
Stay informed about Colonial Voyage
eXTReMe Tracker